Museo Nazionale della Ceramica “González Martí”

Camminando per le vie del centro storico, non potete non passare per Calle del Poeta Querol. Lì troverete il bellissimo Palacio del Marqués de Dos Aguas, un edificio singolare con una bellissima facciata barocca.

Il palazzo originariamente era di stile gotico con una torre merlata, ma nel 1740 Ginés Rabassa, III Marchese de Dos Aguas, affidò la ristrutturazione agli architetti Hipólito Rovira, Ignacio Vergara e Luis Domingo che aggiunsero la facciata d’alabastro, la cupola sulla scala principale e gli affreschi della facciata.

Ora ospita al suo interno il Museo Nazionale della Ceramica “González Martí”, aperto nel 1954 dopo la ristrutturazione del palazzo voluta dal Ministero dell’Educazione Nazionale. All’interno non solo è possibile vedere bellissimi reperti storici di ceramica, tra cui piatti, vasi e altri cimeli di varie epoche storiche (dalla Preistoria a creazioni più contemporanee, quasi tutti recuperati nella Comunità Valenciana), ma si possono ammirare anche le bellissime stanze perfettamente conservate del palazzo, inclusi moltissimi elementi d’arredo.




Dal 21.07.16 al 02.10.16 il palazzo ospita inoltre la mostra “Fuera de Serie – De la Provocación a la Ilusión”, con le opere dei 50 artisti contemporanei più rilevanti del panorama spagnolo. Obiettivo della mostra è riflettere sugli usi della ceramica artistica in Spagna.

**Informazioni utili**

Dove: Carrer del Poeta Querol, 2, 46002 València, Valencia, Spagna

Orari: Da martedì a sabato 10-14 e 16-20 – Domenica e Festivi 10-14

Prezzo: Intero € 3,00 – Ridotto € 1,50

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *