Jardín De Monforte

Oggi vi porto alla scoperta del Giardino di Monforte, uno dei luoghi più romantici, incantevoli e tranquilli di Valencia, un’oasi dove arte e natura si incontrano e si amalgano perfettamente.

Chiamato così in onore della famiglia Monforte che lo ereditò già convertito nel bellissimo giardino che è oggi, fino a prima era un semplice orto di proprietà del Barone de Llaurí che fu trasformato poi in giardino artistico di stile neoclassico da Juan Bautista Romero, marchese di San Juan.




Nel giardino, tra le molte statue e sculture e oltre alle moltissime varietà di piante e fiori, trovano spazio 2 leoni di marmo, opera dello scultore José Bellver, che furono scolpiti per adornare il palazzo del Congreso de los Diputados di Madrid. Luogo che però non occuparono mai dato che risultarono troppo piccoli per quell’imponente portale.
Questi due leoni furono quindi lasciati qui al Jardín de Monforte.

Non è molto grande, anzi in effetti è abbastanza piccolo, ma assolutamente deve essere una tappa fondamentale della vostra visita di Valencia. Concedetevi una sosta seduti su una panchina ad ammirare la natura e a respirare i profumi dei fiori che adornano questo giardino.

**Informazioni utili**
Dove si trova: Carrer de Montfort
Entrata gratuita
Orari:
Primavera-Estate (dal 21 marzo al 20 settembre): dalle 10:30 alle 20:00
Autunno-Inverno (dal 21 settembre al 20 marzo): dalle 10:30 alle 18:00
Note: animali non ammessi.




Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *