Spiagge attrezzate a Valencia: come e dove affittare un ombrellone

Le spiagge di Valencia sono ampissime, di fine sabbia dorata e si estendono da nord a sud per circa quattro chilometri.

In questo precedente articolo, vi avevo raccontato nel dettaglio come si chiamano e quante sono le spiagge cittadine di Valencia.

Oggi, invece, voglio darvi qualche informazione utile sull’organizzazione delle spiagge, soprattutto se state per venire qui in vacanza e non avete idea di come muovervi.

Lo so che questo articolo potrà sembrare un po’ a scopo promozionale, ma non è così, giuro! Semplicemente non sono un’amante della spiaggia libera. Personalmente non mi piace andare in spiaggia carica come un mulo di ombrellone, seggioline e quant’altro. Quelle poche volte che vado, preferisco andare nella spiaggia attrezzata e prendere l’ombrellone e le sdraio e, ogni volta che vado in spiaggia qui a Valencia, opto per questa soluzione. Ecco perché mi sento di consigliarvela! 😉




Affittare un ombrellone e una sdraio

Ogni venti/trenta metri circa, a partire dalla Playa de las Arenas fino ad arrivare alla Playa de la Patacona, incontrate sulla spiaggia, molto vicino al mare dei gabbiotti di legno, a strisce verticali bianche e blu, come questi nella foto qui sotto.

Foto di Mar y Sombra (Facebook)

Presso queste casette, che sono anche bar, potete affittare l’ombrellone e le sdraio. Tutti i punti vendita sono gestiti dalla stessa società Mar y Sombra, ad eccezione di alcuni chiringuitos, che affittano anch’essi ombrelloni e sdraio, ma con altre condizioni.

I prezzi sono davvero ottimi, soprattutto vista la comodità e la qualità del servizio: € 4,50 per tutto il giorno per l’ombrellone e € 4,50 al giorno per una sdraio. In totale, 1 ombrellone e 2 sdraio = 13,50 euro! Mica male!

Gli ombrelloni sono di paglia, che ricordano quelli delle spiagge dei Caraibi o delle Maldive e le sdraio sono comode, visto che sono dotate di un bel materassino morbido.

Foto di Mar y Sombra (Facebook)

Se volete affittare ombrellone e sdraio, ecco qualche parola in spagnolo che potrebbe esservi utile:

  • l’ombrellone si dice sombrilla (una sombrilla – dos, tres, … sombrillas)
  • la sdraio si dice hamaca (una hamaca – dos, tres, … hamacas)

Inoltre, giusto per info, questa società ha il 10+1, cioè dopo 10 ombrelloni o 10 sdraio ne avete una gratis. Quindi, non buttate i bigliettini che vi rilascia, potrebbero tornarvi utili, soprattutto se trascorrerete a Valencia qualche giorno di vacanza!




Sicurezza

Nonostante la spiaggia di Valencia sia per la maggior parte libera, ad eccezione dei piccoli stabilimenti di cui vi ho parlato sopra, ma non immaginatevi uno scenario alla Rimini con file infinite di ombrelloni, per intenderci!, è controllata frequentemente dalla Polizia, che la pattuglia sia a bordo di quad proprio a ridosso del bagnasciuga e vicino agli stabilimenti che in auto o in bici dal lungomare.

Come accade in Italia, anche qui la spiaggia è battuta da venditori ambulanti non autorizzati che cercano di vendervi asciugamani, occhiali da sole e quant’altro e da massaggiatrici e tatuatori, anch’essi assolutamente illegali.

Ovviamente, non acquistate niente e non fatevi fare alcun tipo di servizio, onde evitare di incorrere in sanzioni.

Foto di Mar y Sombra (Facebook)

Se volete godere di un massaggio sulla spiaggia, presso la casetta nr. 2 (Playa de las Arenas, in linea con l’Hotel Neptuno) c’è uno stand predisposto proprio da Mar y Sombra con fisioterapisti certificati e autorizzati, con servizio continuato tutti i giorni, i cui costi sono € 25 per un massaggio di 25 minuti e € 35 per un massaggio da 35 minuti. Cosa c’è di meglio di godere di un massaggio in riva al mare?

Inoltre, l’intera spiaggia è pattugliata anche dai bagnini, pronti ad intervenire all’occorrenza.

Se ancora avevate dubbi, ora non avete più scuse! La spiaggia di Valencia è perfetta per tutti!

E ora… prenota subito la tua vacanza a Valencia!

Booking.com

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *